Il futuro di Hakim

Tra queste due foto ci sono cinque mesi. Nella prima stiamo al fronte di Brega, a marzo. Stavo mangiando un piatto di spaghetti-killer: solo gli anticorpi coccolati in tanti anni di frontiera mi hanno probabilmente salvato… Sto con Hakim, il mio fido driver. Driver è poco: anche guida, interprete, il mio punto di riferimento in Cirenaica. Quante corse nel deserto dietro gli shabab, quante paure. Oggi mi è venuto a trovare a Roma. Certe esperienze vissute in emergenza rinsaldano le amicizie e così ci siamo salutati molto affettuosamente. Gli ho dato con piacere il libro, lui mi ha regalato un portafoglio. Poi, davanti a due limonate, ci siamo messi a parlare spassionatamente della Libia. Da allora le cose sono naturalmente cambiate. A Bengasi la vita è tornata normale. Hakim ha un negozio di casalinghi ed è venuto appunto a rifornirsi in Italia poichè l’attività è ripresa quasi ai livelli precedenti la rivolta. Ma è stata dura in questi mesi. Mi ha raccontato che qualche giorno dopo che siamo partiti c’è stato un momento difficilissimo, il 19 marzo, quando le truppe di Gheddafi sono entrate in città, proprio sulla strada che porta a casa di Hakim, e anche lui ha preso il kalashnikov. Poi per mesi si è impegnato da volontario in un “catering” per gli insorti: anche ventimila pasti al giorno da portare sui territori di guerra. Come finirà? Certo la Libia ancora non è in pace, ma finchè non sarà preso Gheddafi non potrà nascere un nuovo Paese. Magari passeranno mesi. “L’importante è che non ci abbandoniate” ha detto convinto. Insomma, finchè ci sarà l’Occidente alle spalle i libici credono in un futuro migliore. “Del resto, noi abbiamo quel che voi volete”. Il petrolio, già.

Annunci
  1. La Libia di Hakim | Pino Scaccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: