Voci dalla rivolta

Una città sotto assedio, Bengasi, con le truppe del raìs Gheddafi alle porte, mentre il governo di Tripoli garantisce il rispetto del cessate il fuoco. Blogger e utenti dei social network, Twitter e Facebook su tutti, seguono con apprensione la situazione in Libia. E costituiscono una fonte di notizie, se non proprio verificabili, spesso di prima mano. Oltre a presentare il punto di vista di chi, oltre che emotivamente, segue da vicino, a volte da pochi chilometri di distanza, l’evolversi della situazione.  Ecco alcuni dei numerosi messaggi pubblicati nelle ultime ore sulla pagina Twitter del Libyan Youth Movement. La pagina Facebook del Libyan Youth Movement riporta altre centinaia di interventi. Come quello di Yusfali Yusf Ali da ShababLibya, che avverte: “Tutti i network di comunicazione a Bengasi potrebbero essere presto interrotti”. link

Annunci
  1. #1 di pinoscaccia il marzo 19, 2011 - 4:34 pm

    Vertice di Parigi, via all’intervento contro Gheddafi. Aerei francesi già su Bengasi. In Libia è battaglia fra lealisti e ribelli, numerose vittime, migliaia di civili in fuga. Sarkozy: “Pronti ad attaccare anche le truppe di terra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: