Abbattuto un aereo sopra Bengasi

Video A Bengasi si combatte. All’indomani della dichiarazione di «cessate il fuoco» di Muammar Gheddafi e dei dubbi sollevati dagli Stati Uniti, secondo i quali il Colonnello non starebbe rispettando la tregua, le forze del Raìs sono entrate alla periferia ovest della città roccaforte dei ribelli, dove ora si sta combattendo intensamente, secondo quanto afferma l’emittenteAl Jazeera. Le truppe del leader libico starebbero avanzano anche dalla costa e da sud e starebbero bombardando anche i quartieri della zona orientale della città. Fra i ribelli ci sarebbero diverse vittime. Un aereo militare, appartenente pare all’esercito di Gheddafi, è stato colpito e abbattuto dagli insorti. Il velivolo, che era passato sulla città diverse volte, è stato visto sorvolare un’ultima volta con il reattore destro in fiamme e poi schiantarsi al suolo in una palla di fuoco. Nelle immagini trasmesse dalla tv panaraba si vede chiaramente anche il pilota che si lancia all’esterno prima dell’impatto, a poche decine di metri da terra. Nella notte si sono udite fortissime esplosioni, almeno quattro, a Bengasi. Diverse colonne di fumo si sono alzate dall’area sudoccidentale della città. Il Colonnello avrebbe quindi ignorato il «cessate il fuoco» che il suo regime si era impegnato a rispettare dopo la risoluzione di giovedì del Consiglio di sicurezza dell’Onu per accelerare l’avanzata prima del summit di oggi pomeriggio a Parigi che dovrebbe mettere a punto i dettagli per un intervento militare internazionale volto a proteggere i civili. Foto Il jet abbattuto a Bengasi era dei ribelli e a colpirlo sono state le forze di Muammar Gheddafi. Lo ha ammesso un portavoce degli insorti. Il velivolo, un Mig-23 pilotato probabilmente da un militare passato con i ribelli, è stato colpito mentre sorvolava la roccaforte della rivolta. Il pilota è riuscito a paracadutarsi prima dello schianto.

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: