Dalla rivoluzione alla guerra

Il Cairo. Uno dei problemi più grandi della trasferta libica è stato senza dubbio quello delle comunicazioni. Internet e addirittura telefoni oscurati, l’impossibilità dunque di portare avanti questo blog direttamente da Bengasi. Lo farò al ritorno a casa, riprendendo anche le mie esperienze a Tripoli prima di quella che è cominciata come una rivoluzione e si è poi trasformata in una guerra. Ricostruendo i rapporti con Gheddafi, poi la mia avventura con gli insorti ma tenendo presente innanzitutto le notizie, cioè gli aggiornamenti sul campo. Sperando che in Libia, terra bellissima e ricca, torni comunque la pace.

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: